Stazione sismica di Novara-sismogramma in tempo reale.

Controllo sismico

Premesso che la competenza del controllo sismico nazionale per la protezione civile compete allo I.N.G. Di Roma, l'attività volontaria dell'Osservatorio si effettua tramite sismografi collegati, a Novara, Premia, Gozzano Monte Mesma e da anni i dati ottenuti sono richiesti ed apprezzati per la continuità, l'omogeneità e l'esattezza.

Pur non essendo il Novarese una zona particolarmente sismica, la faglia della “Cremosina” ha ancora un'attività residua del corrugamento alpino molto interessante poiché collegata con altre fratture più attive.

Le triangolazioni tra le varie stazioni permettono buone localizzazioni e valutazioni utili a livello di protezione civile. Proprio questa attività ha suggerito osservazioni più attente e stimolato l'attuazione del promettente “Progetto Radon”.

Foto
Stazione sismica installata a Premia, collegata con modem GSM alla Sede dell'Osservatorio di Novara (foto in alto a sinistra).
Dettaglio dell'acquisitore digitale con modem GSM (foto in alto a destra).
Stazione sismica installata al Monte Mesma, sito della stazione con antenna GPS di ricezione dell'ora UTC, fase di posizionamento e taratura del sensore ad opera di Giovanni Barile, Giuseppe De Antoni e Renato Raguà (foto centrali).


Sismografo
Verticale-Orizzontale

La Prealpina
26-06-03

Corriere di Novara
29-11-04

Novara Oggi
26-11-04

Novara Oggi
16-11-07


Dromocrone da 10 a 2000 Km e tabella conversione Mag - MCS


da 10 a 500 Km

da 500 a 1400 Km

da 1400 a 2000 Km

tabella conversione Mag-MCS